Meglio mal accompagnati che soli

giphy

 

Vado a correre da sola. Vado al ristorante da sola. Vado a teatro da sola. Vado ai concerti da sola. Vado in viaggio da sola. Vado per scelta, perchè mi piace. Ho smesso di sentirmi fuori dal coro quasi un decennio fa, tanto non ho mai cantato troppo bene. Mi rendo conto che a volte fa strano vedere una persona che mangia da sola al ristorante, oppure che non ha nessuno che la accompagni a teatro, ma, vi assicuro, è veramente rigenerante passare del tempo da soli.

Io, che si sa, secondo i creazionisti sono stata montata coi pezzi che avanzavano dei mobili Ikea della casa al mare di Gesù, preferisco essere sola che dover passare il tempo con qualcuno che non mi faccia sentire bene. Ho conosciuto un sacco di persone che scelgono il contrario per vite intere. Mi è capitato recentemente un uomo che mi ha corteggiata per un po’, invitata fuori, lusingata, cercata e poi, come se niente fosse, mi ha chiesto se avessi il profilo Facebook dicendo: “Ah no, ma poi tanto non ti posso dare l’amicizia, perchè quell’altra rompicazzi se ne accorge”. Prego? Non ho neanche finito il dolce. Tanto comunque ‘sti tortini al cioccolato col cuore fondente hanno rotto il cazzo, stanno dappertutto, anche al ristorante indonesiano.

Mi sono chiesta, dopo una bella dose di frasi sconnese da incazzatura feroce, perchè. Perchè invece di togliere delle cose che non vi piacciono della vostra vita, preferite aggiungerne altre, perchè preferite accumulare serialmente relazioni che non possono convivere se non fino allo sbrocco di uno dei quattro o cinque coinvolti? Perchè preferite sostenere litigi, settimane di merda, urla, recriminazioni e rancori, invece di lasciare andare e bella per tutti? Io proprio non lo capisco.

In più, come corollario, ci sono le lamentele: noi amici, colleghi e conoscenti di buon animo vi ascoltiamo, consigliamo, rispondiamo ai vostri messaggi anche nel cuore della notte, ma ve lo dico sinceramente: ci avete scassato il cazzo più del tortino al cioccolato. Ci sono donne che saltano da un uomo all’altro senza neanche toccare terra, uomini chiusi dentro relazioni che hanno il ritmo degli zombie (e delle puntate) di the walking dead, ma ancora arrancano sperando che prima o poi succeda mezza cosa. Come noi che ancora guardiamo the walking dead, uguale.

Si, sto bene ad andare a teatro da sola. Ma cosa pensate possa capitarvi a passare del tempo da soli? Uscendo dalla cerchia socialmente accettata delle coppie, possono succedere un sacco di cose divertenti e impreviste. Magari potreste addirittura riuscire a sentirvi pensare. Paura eh?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...